IL SANNAZARO ALLA PRIMA GIORNATA MONDIALE DI BIOETICA

    Il 19 ottobre la classe IV G, accompagnata dal docente di Storia, Francesco Parisi, ha preso parte, presso il palazzo Zapata, sede di UniPegaso, alla celebrazione della prima giornata mondiale della Bioetica, proclamata dall’Unesco sul terzo principio della dichiarazione universale Unesco “Human dignity, Human rights”.

Il Centro Euro Mediterraneo Lifelong Learning dell’Università Telematica“Pegaso”, diretto dalla professoressa Luigia Melillo, ha organizzato
per l'occasione un convegno dal titolo “Diritto di invecchiamento sano e felice”. L’evento, che ha l’obiettivo di diffondere la didattica
della bioetica nelle scuole di ogni ordine e grado, si è arricchito della premiazione di un concorso con saggi ed elaborati aperto alle
studentesche, a cui ha partecipato la IV G per il Liceo Sannazaro,, sul tema “Ageing in comparative perspective”. L'iniziativa riportata dai
media regionali ha visto la partecipazione, tra gli altri, del Capo Dipartimento all’Istruzione del Miur, Luciano Chiappetta, del sindaco
di Napoli, Luigi De Magistris, ed del professor Pietro Calissano, neuroscienziato e presidente della Fondazione “Rita Levi Montalcini”.